e’ finita…..

… per ora….. Dai dai siamo arrivati alla fine del corso di informatica. In poche righe vorrei esprimere il mio pensiero in merito al corso, così strano, soprattutto per me, così lontana dall’informatica. Devo dire subito che la cosa e’ stata per certi aspetti stimolante, nel senso che sono stata “costretta” ad applicarmi ed arrangiarmi su una materia assolutamente per … Continua a leggere

contesto…

….. matematica & medicina…. Visto che si tratta di matematica inizio con il riflettere sui miei apprendimenti, dalle medie alle superiori. Ho avuto la fortuna di incontrare due validi professori, che si sono preoccupati non solo di lasciarmi attonita di fronte a fredde regole matematiche o stravaganti equazioni, ma il loro insegnamento e’ andato un po’ più in là, cercando … Continua a leggere

mappa

per i curiosi……. ho finalmente messo la “goccia” sulla mappa di pistoia indicando la mia cuccia!…. per chi non la trova vada a     “sara pistoia”….mi raccomando non sganciate bombe

PubMed…….

… questo sconosciuto… Dai dai ho potuto mettere più compiutamente mano alle ricerche su PubMed. Trovo utile lo strumento segnalato dal professore. Visto il mio (attuale) interesse alla branca dell’oncologia ho “spippolato” un po’ su tutto ciò che poteva essere legato al campo della ricerca. Per facilitarmi ho preferito utilizzare “limits”, selezionando le varie opzioni previste per delimitare la ricerca … Continua a leggere

I have a dream

la formazione del medico inizia sui…. banchi…. L’insegnamento della medicina deve passare attraverso questi tre aspetti dell’apprendimento – cosa possiamo sapere? dobbiamo acquisire dalla ricerca le conoscenze necessarie alla nostra pratica – cosa dovremmo fare? per rispondere a questa domanda, che include la maggior parte dell’attività medica, dobbiamo conoscere i principi etici e le virtù umane – cosa osiamo sperare? … Continua a leggere

CLOWNTERAPIA

Progetto “M’illumino d’immenso”: un’iniziativa……indispensabile… Clownterapia… consiste in una relazione più personale tra medico e paziente, basata sul “prendersi cura con amore” attraverso l’impostazione di un clima di serenità e di buon umore teso ad alleviare gli stati d’animo di paura e insicurezza nei pazienti e nei suoi familiari, di fronte alla malattia e alle cure spesso dolorose  “Sappiamo tutti quanto … Continua a leggere